Parquet in Bagno

PARQUET IN BAGNO? OGGI E’ POSSIBILE !
parquet in bagno 2
Sempre più spesso si decide di utilizzare il pavimento in legno anche per la stanza da bagno, ma quali sono le qualità che deve avere un parquet affinché possa essere adatto a questo tipo di ambiente?

La prima cosa da non dimenticare è che i bagni sono ambienti estremamente umidi e con la costante presenza di acqua e quindi il materiale che andremo ad impiegare non dovrà essere permeabile all’umidità e tenero (per esempio Pino e Abete), ma saranno da preferire essenze come Doussiè, Merbau, Iroko e Teak meno soggette a rovinarsi a contatto con l’umidità.

Meglio senza dubbio un parquet prefinito e verniciato , il quale presenta caratteristiche di stabilità maggiori rispetto ad un parquet tradizionale. Grazie a innovative tecniche di produzione, quali il trattamento termico, alcune delle essenze lignee più economiche, come rovere e frassino, oggi possono essere impiegati in ambienti con umidità senza incorrere in problemi di sollevamento e imbarcamento dei listelli.

I diversi strati di verniciatura, sino a 7 di un parquet prefinito in fabbrica, offrono una maggiore resistenza, anche se non totale, ai graffi e usura del parquet.

Per un ambiente umido quale è il bagno, la tecnica di posa della pavimentazione in legno da preferire è quella incollata in quanto i listelli aderiscono meglio al sottofondo e non permettono ad eventuali fuoriuscite d’acqua, di penetrare in profondità nel massetto stesso evitando così formazioni di umidità. Inoltre, è consigliabile applicare del silicone al posto della spugna tra il muro e il contorno del pavimento in legno, il quale sigillerà perfettamente la fessura, ma essendo un materiale elastico permetterà ai listelli di avere il gioco necessario per le dilatazione e l’assestamento.

Come abbiamo visto il parquet è diventato un materiale molto versatile e utilizzato con migliaia di combinazioni di tipologie di legni, materiali, colori, forme e geometrie a nostra disposizione per soddisfare le esigenze più ricercate e per tutti i tipi di ambienti. L’importante è sin da subito pensare a come mantenerlo il più a lungo possibile bello e al riparo da usura, graffi, segni e macchie.

Sempre più persone utilizzano il Salva Parquet Originale ®, per proteggere il proprio investimento. Il ripristino del parquet a mezzo di lamatura, levigatura non è possibile effettuarle per più di una volta, il ridotto spessore dello strato nobile di legno vero del parquet prefinito non lo consentirebbe.

Mandateci la vostra richiesta, ce la metteremo tutta per rispondervi al più presto. Sentitevi liberi di contattarci al telefono per qualsiasi informazione

[insert_ajaxcontact id=1624]

Arredo ufficio, due parquet a confronto!

salvapavimento2Arredare un ufficio non è affatto semplice, bisogna considerare diversi aspetti e cercare di creare un ambiente che in un certo senso richiami ogni singola attività svolta.

Avrete bisogno di un’attenta analisi dei materiali, ed in particolar modo i pavimenti, degli spazi per gli arredi oltre al proprio gusto personale che rifletterà la vostra immagine.

Un elemento molto importante può essere rappresentato dal parquet, grazie al quale si andrà a conferire all’ambiente stesso, un aspetto decisamente più ricercato, di conseguenza sarà opportuno fare la scelta giusta nel tipo, grado di resistenza e nei colori , considerando che in commercio ce ne sono diversi, tutti con determinate caratteristiche, che potrebbero o meno fare al caso vostro.

Analizziamone due in particolare, vale a dire il Parquet Prefinito ed il Parquet in legno massello, entrambi hanno ovviamente delle peculiarità, nel dettaglio, ad esempio, il Parquet pre_finito, risulta essere formato da diversi strati, esso in fase di produzione potrà essere levigato e verniciato. La sua struttura è davvero variegata, tenendo conto che andrà a comprendere in alcuni casi, anche strati di legni diversi, di natura pregiata e non, ma principalmente, possiamo dire che gli strati presenti sono 2, lavorati ad hoc, per evitare che nel tempo possano subire eventuali deformazioni.

La sua installazione è molto veloce un elemento che offre non pochi aspetti positivi, tra i quali:

Una struttura particolare, composta da fibre: che riescono a compensare eventuali tensioni del materiale stesso, evitando, quindi, nel tempo, fenomeni di curvatura e rigonfiamenti che rappresenterebbero un serio problema per qualunque tipologia di utenza.

La sua posa è molto rapida: e questo è sicuramente un bene, si presta alla perfezione per qualunque tipologia di locale, oltre che per eventuali interventi di ristrutturazione.

Per quanto concerne, invece, il Parquet in legno massello, possiamo dire che al momento risulta essere uno dei più pregiati, tutto merito della sua formulazione, caratterizzata da un solo legno che non sfigura in nessuna circostanza. Gli spessori, così come anche le dimensioni, possono variare in base al tipo di utenza, ma ad ogni modo si tratta di un materiale con un’ottima resa estetica, una qualità di grande importanza.

Tra i suoi aspetti positivi, possiamo trovare:

La sua durata: davvero molto lunga, tutto merito del legno massello, che ha delle proprietà davvero sensazionali, una scelta del tutto naturale.

– Rappresenta anche un ottimo isolante: sia termico che acustico, tutto merito del suo spessore, un aspetto che in molti potranno apprezzare.

Salvaguardare il parquet dal rapido degrado:

parquet rovinato1Sicuramente al momento della scelta, un occhio di riguardo andrà verso la struttura del parquet stesso, tenendo però conto che a lungo andare potrà subire un processo di degrado, compromettendone ad esempio l’integrità, di conseguenza, sarà opportuno intervenire in tempo, oppure adottare delle misure preventive sin dall’inizio, puntando ad esempio su un salva pavimento, che possa evitare tutto ciò e preservare al meglio il vostro parquet in tutta la sua bellezza ed eleganza.

In commercio se ne trovano tanti, ma la maggior parte di essi sono in vinile, ovvero un materiale economico, il quale, però risulta poco piacevole alla vista.

La nostra idea nasce dall’esigenza dei nostri clienti molto attenti nel preservare l’estetica del parquet proprio da tale richiesta , siamo riusciti a realizzare un salva parquet che riesca ad offrire protezione, senza oscurare la bellezza del parquet stesso.

Ecco i punti di forza del Salva Parquet Originale:

– Prodotto con un materiale innovativo: il co-poliestere, il quale si caratterizza in primis per la sua resistenza ( flessibile ma resistente alla compressione ) ad agenti chimici, urti ed in secondo luogo per la sua trasparenza.

– Si può adattare a qualunque tipologia di pavimento: partendo da quelli in resina, passando per quelli in marmo, moquette, offrendo una valida protezione da abrasioni di vario genere, come ad esempio quelle prodotte a lungo andare dalle rotelle di sedie poltroncine da ufficio.

– La sua pellicola magnetica: presente sul lato a contatto con le ruote, garantisce la trasparenza del tappeto nel tempo, è facilmente sostituibile non essendo adesiva, presente nel il kit di ricambio.

Anni di esperienza nel restauro e trattamenti di superfici pavimentate in legno, marmo , credendo fortemente in ciò che produciamo, oltre al notevole riscontro di molti clienti, tutto ciò ci da l’opportunità di produrre il miglior salvapavimenti ad oggi in commercio

Ricordate  ''Costa meno cambiare il salva parquet che il parquet !''contattaci per salva parquet originale

[insert_ajaxcontact id=85]